Archivio per settembre 2007

Candle’s life #7

Fatevi la striscia di questa settimana (cliccate sull’immagine per leggerla meglio e ridere di più!):

Candle’s life #7

L’autrice delle strisce è Jamie Valentina.

zar e agb

Annunci

Si può fare!

spider1.jpgOgni tanto mi cimento con il solitario Spider di Windows; all’inizio avevo difficoltà addirittura con il livello facile, in cui si utilizza un solo seme, mentre ora mi piace passare qualche minuto (facciamo anche qualche quarto d’ora) cercando di risolvere il solitario a livello difficile, cioè quello in cui si utilizzano tutti e quattro i semi.

spider2.jpg

Lo scopo del solitario è il seguente (tratto dalla guida in linea): togliere tutte le carte dai dieci mazzetti nella parte superiore della finestra nel minor numero di mosse. Per togliere le carte dai dieci mazzetti nella parte superiore della finestra spostare le carte da una colonna all’altra fino a ordinare tutte le carte dello stesso seme dal re all’asso. Quando tutte le carte di un seme sono state ordinate, tali carte vengono rimosse.
Io trovo queste istruzioni abbastanza incomprensibili, comunque dopo un paio di partite si entra nel meccanismo del gioco che, tutto sommato, è abbastanza semplice.

Qualche tempo fa sono riuscito a completare il solitario a livello difficile… Non era la prima volta ma durante la partita mi sentivo così sicuro di riuscirci che ho fatto addirittura degli screenshot intermedi dell’andamento per potermene così vantare sul blog! 🙂

spider3.jpgspider4.jpg

Insomma ogni tanto riesco ad avere delle belle soddisfazioni anche utilizzando Windows! 😉

zar

Quiz matematico #2

Con il nostro libro di giochini matematici ci divertiamo un sacco. Il libro è composto da 4 pagine (di copertina) non numerate e da 256 pagine numerate, da 1 a 256. Naturalmente, le pagine di sinistra sono pari e quelle di destra dispari.

Oggi, aprendo il libro a caso e facendo la somma delle sei cifre che compongono i numeri delle pagine che ci si sono aperte davanti, abbiamo scoperto che tale somma era la più grande che poteva essere ottenuta.

Qual era il numero della pagina di sinistra?

(Vi lasciamo questo quiz per il fine settimana e vi daremo la risposta esatta solo lunedì. 😉 )

zar e agb

Mai più al multisala

Sabato 15 settembre siamo andati in un cinema multisala a vedere Shrek 3, anche perché avevamo fatto la tessera che scadeva il 17 settembre. Avremmo voluto vedere lo spettacolo delle 21:30, ma ci hanno detto che c’erano stati dei problemi e che quindi era saltato; però rimaneva quello delle 22:15. Allora abbiamo deciso di aspettare, anche se eravamo indecisi perché non volevamo tornare a casa tardi a causa di impegni domenicali (gara di agb…).

Abbiamo preso i pop-corn, ci siamo seduti e alle 22:20 si sono spente le luci ed è iniziata la pubblicità, che è finita alle 22:50. 😯 Insomma era già quasi l’ora in cui avremmo voluto essere a casa. Così alla fine del primo tempo zar ha preso la situazione in mano e ce ne siamo andati.

Uscendo abbiamo scoperto che grazie al cambio gestione è stata introdotta questa mezzora di pubblicità prima di ogni film. Abbiamo anche l’impressione che negli altri multisala le cose non vadano tanto diversamente. Conclusione: non metteremo mai più piede in un multisala, a meno di poche eccezioni. E magari finalmente faremo la tessera del Cinemazero!

Per quanto riguarda il film dovremo proprio noleggiare il dvd. 🙂

zar e agb

Brixen zwei

Per la seconda volta quest’anno sono stata a Bressanone (ad un convegno di algebra). L’impressione che ho nel Sud Tirolo è sempre strana e a chi non sapeva ho dovuto spiegare che non è il posto giusto per farsi l’idea di come è l’Italia! Però è interessante.

Giovedì siamo stati all’Abbazia di Novacella: camminando lungo il fiume si arriva a questa abbazia, che da quanto ho capito è l’unica agostiniana rimasta. La guida si è decisamente sforzata di farci apprezzare la chiesa, ma evidentemente il barocco sud-tirolese non è di mio gusto. Certo la chiesa è tenuta bene, ma “leggermente” appesantita da decorazioni e finti marmi. 😕 Sui finti marmi devo dire che mi sono proprio stupita: sulle colonne sembra che ci siano dei marmi colorati e invece è solo legno dipinto! La guida ha anche detto che è adatta per i matrimoni, ma penso che rimarrei nubile volentieri piuttosto che sposarmi lì. 😉

A parte le critiche è stata una visita interessante e non è detto che per forza una chiesa antica debba piacermi. Il chiostro d’altra parte era più “normale”, perché più semplice; e a me i chiostri sono sempre piaciuti. Ogni tanto penso che, visite guidate a parte, sarebbero dei buoni posti per leggersi un libro!

agb

Mais ou menos #10

Fatevi la striscia di questa settimana (cliccate sull’immagine per leggerla meglio e ridere di più!):

Mais ou menos #10

L’autore delle strisce è Matteo Papaiz.

zar e agb

Scrive la Littizzetto

Immagine di La principessa sul piselloHo trovato a casa un libro di Luciana Littizzetto e incuriosita ho cominciato a leggerlo. Non avevo grosse aspettative… Non è male ma devo impegnarmi ed immaginarmi lei che parla per apprezzare le battute e le storie raccontate nel libro. Quindi, imparato il trucco, mi faccio due risate prima di addormentarmi, sperando che questo tenga lontani gli incubi. 😉

Avevo avuto tempo fa un’esperienza peggiore con un libro di Bergonzoni. Infatti avevo visto un suo spettacolo a teatro, durante il quale avevo riso di gusto tutto il tempo. Allora mi è stato prestato un suo libro, che ho restituito senza mai finire.

Insomma meglio ascoltare le battute dette dagli autori che leggerle sul libro, a meno di non avere una immaginazione molto buona.

agb