Si può fare!

spider1.jpgOgni tanto mi cimento con il solitario Spider di Windows; all’inizio avevo difficoltà addirittura con il livello facile, in cui si utilizza un solo seme, mentre ora mi piace passare qualche minuto (facciamo anche qualche quarto d’ora) cercando di risolvere il solitario a livello difficile, cioè quello in cui si utilizzano tutti e quattro i semi.

spider2.jpg

Lo scopo del solitario è il seguente (tratto dalla guida in linea): togliere tutte le carte dai dieci mazzetti nella parte superiore della finestra nel minor numero di mosse. Per togliere le carte dai dieci mazzetti nella parte superiore della finestra spostare le carte da una colonna all’altra fino a ordinare tutte le carte dello stesso seme dal re all’asso. Quando tutte le carte di un seme sono state ordinate, tali carte vengono rimosse.
Io trovo queste istruzioni abbastanza incomprensibili, comunque dopo un paio di partite si entra nel meccanismo del gioco che, tutto sommato, è abbastanza semplice.

Qualche tempo fa sono riuscito a completare il solitario a livello difficile… Non era la prima volta ma durante la partita mi sentivo così sicuro di riuscirci che ho fatto addirittura degli screenshot intermedi dell’andamento per potermene così vantare sul blog! 🙂

spider3.jpgspider4.jpg

Insomma ogni tanto riesco ad avere delle belle soddisfazioni anche utilizzando Windows! 😉

zar

Annunci

7 Responses to “Si può fare!”


  1. 1 Il brasiliano anomalo 29 settembre, 2007 alle 19:08

    C’è mio fratello che è riuscito a finire Tetris per il Game Boy. Non credevo fosse possibile, credevo andasse ad oltranza.
    Invece quando finisci con dei punteggi intermedi lui fa vedere una serenata con dei musicisti (+ punti fai e + ci sono musicisti).
    Se fai un super record ti lancia un razzo!!!
    In pratica il Tetris è ambientato nella guerra fredda!!

    I giochi più semplici a volte sono quelli più curiosi.

  2. 2 culoecamicia 1 ottobre, 2007 alle 17:22

    Neanch’io credevo fosse possibile finire Tetris per il Game Boy, anche se ci ho giocato tantissimo! Io, come tutti, ero capace di finire Super Mario Land e ci giocavo finché non si scaricavano le batterie.
    L’unico altro videogioco che finivo quasi sempre (anche se solo nella sala giochi del mio paese) è Puzzle Bobble.

    Ritornando a Spider, ci ho giocato un sacco di ore, ma alla fine mi sono “disintossicata”. 😉 Anch’io sono riuscita a finire due volte il livello difficile, anche se preferisco impegnarmi meno e giocare al livello intermedio. 😉

    agb

  3. 3 roselia 6 ottobre, 2007 alle 15:36

    io non ci riesco affatto! 😦

  4. 4 vale 9 ottobre, 2007 alle 14:21

    Foorte è una vita che non faccio più questo solitario con le carte vere!!
    Quanti ne ho fatti!!!!

  5. 5 svio 12 febbraio, 2008 alle 23:56

    Spider!
    Io sono un appassionato. Parto dal presupposto che riesce sempre, se non riesce e solo perchè non si sono valutate bene tutte le possibilità. Ce ne sono alcuni molto complicati che mi rubano anche più di quaranta minuti, altri più semplici, ma impiego sempre almeno una ventina di minuti per risolverli. Nelle statistiche di gioco, in un paio di mesi, ho totalizzato 30 vittorie e solo 6 sconfitte,con una percentuale dell’83% di vittorie.

  6. 6 valentina 24 gennaio, 2017 alle 22:09

    come scaricare questo giocco

  7. 7 Adriana Pasqualetto 15 marzo, 2017 alle 12:36

    e possibile scaricarlo questo gioco


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: