Il dilemma delle rotelle di liquirizia

Le rotelle di liquirizia sono una delle schifezze alimentari più buone che io abbia mai mangiato. Cosa dite? Mi sto contraddicendo? Beh, a parte il fatto che non sarebbe la prima volta che succede, ora comunque cercherò di spiegare questo ossimoro.

Rotelle di liquiriziaSono delle schifezze perché contengono di tutto, dallo sciroppo di melassa alla cera d’api e la liquirizia è presente solamente sotto forma di estratto in una quantità pari a 1,4%. Credo ce ne sia di più nell’ultima confezione di bagnoschiuma che ho comprato! Però (anzi, proprio per questo) sono buone, morbide, gommose e hanno un gusto eccezionale.
Le adoro.

Tale passione – so di non essere l’unico ad averla – potrebbe derivare dal divieto imposto da tutte le mamme ai propri figli: “questa cosa non la puoi mangiare perché è una schifezza” significa “questa cosa ha un sacco di coloranti e conservanti e non te la compro” ed implica “voglio assolutamente mangiare questa cosa vietata” che porta a scoprire che “questa cosa è buonissima”.
Ed è la fine.

Questa mania delle rotelle di liquirizia comunque porta con se un dilemma, una domanda fondamentale per l’esistenza: come si mangiano?

Io solitamente le srotolo e poi le mangio a pezzettini gustandomele lentamente, come sto facendo durante la stesura di questo post. Ma ci sono altre scuole di pensiero: c’è chi oltre a srotolarla divide anche i due “fili” che la compongono e chi la morsica ancora arrotolata. E voi, di fronte ad una rotella di liquirizia ed al quesito fondamentale che essa vi propone, come vi ponete?

zar

Annunci

14 Responses to “Il dilemma delle rotelle di liquirizia”


  1. 1 Occhidigiada 6 giugno, 2008 alle 12:14

    zar ma tu non mi puoi smontare sti miti…. 😦
    vabè io me le continuo a mangiare, tiè alla faccia di chi ci vuole male, srotolandola e mangiandola a pezzetti 😉

  2. 2 camu 6 giugno, 2008 alle 12:34

    Cavolo quant’erano buone le rotelle di liquirizia 🙂

  3. 3 culoecamicia 6 giugno, 2008 alle 14:31

    @Occhidigiada:
    Smontare? Le smonto solamente per mangiarmele! 😀
    Il trucco per godersi queste cose è quello di dimenticarsi l’elenco degli ingredienti, assaporarle ad occhi chiusi… e godersi l’effetto antidepressivo!

    @camu:
    Come erano? Guarda che non si è mai troppo vecchi (non fraintendermi, non ti sto dando del vecchio) per le rotelle…

    zar

  4. 4 camu 6 giugno, 2008 alle 15:33

    E’ che qui in America non si trovano facilmente 😦 Lo so che non si è mai troppo vecchi per le rotelle… anche se dice che la liquirizia fa aumentare la pressione!

  5. 5 culoecamicia 6 giugno, 2008 alle 16:11

    Davvero non si trovano facilmente lì?! Pensavo che negli Stati Uniti questo genere di “schifezze” si trovasse sempre e ovunque. Forse lì sono più M&M’s. 😉

    agb

  6. 6 Willy il Grigio 6 giugno, 2008 alle 17:47

    Che argomento stimolante! Quando ero piccolo al centro della rotella era posta una pallina colorata (ma all’epoca i colori erano forse naturali) per cui c’era anche il desiderio di arrivare al più presto alla pallina, naturalmente dolce. Non le mangio molto spesso ma ancora adesso preferisco srotolarle lentamente, man mano che vado avanti a mangiarle, forse è da lì che è nata la passione per i gialli?
    Willy il Grigio

  7. 7 ipernova 6 giugno, 2008 alle 23:48

    La liquirizia ha un effetto psicologico derivante dal ricordo della fase orale.
    E’ lo stesso che stimola la gente a fumare.
    E’ lo stesso anche che spinge la Marlboro a fare il filtro delle sigarette color capezzolo.

    Fase orale, insomma. La poppata ci calmava, e la liquirizia ci calma ancora.

    Comunque a me non piace la liquirizia, però ho passato la fase Chupa-Chups 🙂

    Paz

  8. 8 camu 7 giugno, 2008 alle 03:14

    Qui si trovano i marshmellows (non so come si scrive) ed altre cose molto dolci, gli americani ne vanno ghiottissimi. La liquirizia invece no 😦

  9. 9 Elisa (Atlantis) 7 giugno, 2008 alle 18:37

    ADORO le rotelle di liquerizia, ADORO i lampioncini o tronchetti di liquerizia e ADORO il tipo di liquerizia a forma di ferro di cavallo, pistola ecc.

    Detto questo io la rotella la mangio mettendola in bocca tutta insieme, non resisto!e non importanta quanto grande sia il sacchetto, non smetto finchè non vedo il fondo… ed è per questo che cerco di evitare di comprarle…

  10. 10 alianorah 9 giugno, 2008 alle 20:26

    Ho sempre evitato di farmene un problema, ma non ne sono una grande consumatrice.

  11. 11 enrico 11 giugno, 2008 alle 22:31

    tutta in bocca, in un sol colpo. ma io del resto ero e sono ingordo

  12. 12 topo 10 novembre, 2015 alle 12:41

    sono daccordo con tutti, ma oggi ho consultato wilpeida (si scrive così)ed ho scoperto che se superi al giorno 100 mg di principio attivo ti vengono diversi malanni ed io che ho superato i 60 sono a rischio, be vedete fate un po voi, i conti con l’età,ho letto anche che se hai cominciato a consumarla da bimbo no sei a rischio, boh….non so che dire e come i sovrani che da bimbi davano minuscole dosi di veleno per evitare che da grande volessero avvelenarli, ma mi dico……e se avessero decisero di avvelenarsi come avrebbero fatto? sarebbero ricorsi al coltello? FATE UN PO’ VOI

  13. 13 Light 12 novembre, 2015 alle 09:38

    Ho un metodo tutto mio: metto in un angolo della bocca l’intera rotella e la lascio sciogliere con l’azione della saliva, finché non diventa così molle da disfarsi da sola. Mezz’oretta di lento piacere garantita!

  14. 14 aurora 19 gennaio, 2016 alle 15:37

    io, dando per scontato che non ne mangio mai una sola ma almeno due tre, la prima la mangio a morsi lasciandola intera, per placare l’acquolina irrefrenabile..poi soddisfatta dalla dose massiccia, mi gusto le successive srotolandole, qualcuna tutta completamente, qualcuna man mano che procedo….una gioia :))))


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: