La Rana Pazza

Immagine della Rana Pazza in tutto il suo splendoreTutti vi ricorderete della Rana Pazza (Crazy Frog), quell’essere antropomorfo dall’aspetto vagamente somigliante ad una rana che indossa casco e giubbotto da motociclista e che imita il suono di un motore con la voce. Non venite a dirmi che nessuno dei vostri fratelli minori, cugini, nipoti o magari compagni di squadra particolarmente storditi non ve l’ha fatta sentire.

Ma sì dai, quella cosa davvero odiosa, scaricabile come suoneria!

Grazie al prezioso suggerimento di Zul, ho scoperto che la musica nata come suoneria è in realtà diventata una hit di grande successo in Inghilterra (per maggiori informazioni – c’è davvero qualcuno che vuole saperne di più? – potete visitare la pagina di Wikipedia dedicata all’argomento cliccando qui) e successivamente è anche nato un album.

E quando una cosa inutile e non particolarmente intelligente ha davvero successo che succede? Semplice, compare qualche video che ne fa la parodia su YouTube! Il video che vi propongo in realtà non è una parodia, bensì vede come protagonisti due ragazzini che “cantano” in playback la canzone.

Sono così scoppiati che la prima volta che l’ho visto avevo le lacrime agli occhi dalle risate.

Ding Ding Di Din Di Di Di Ding Ding
Bop Bo Bop Bo Bop Bop Booop Bop Bop Bob
Be Bob Bob Bob Bob Brrim Brram
Ba Ba Ba Ba
WEEEE

Ding Ding!

zar

Annunci

3 Responses to “La Rana Pazza”


  1. 1 ZuL 6 settembre, 2008 alle 18:07

    Udio, l’hai scritto davvero! 😀


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: