Archivio per dicembre 2008

Buon Natale!

Se tra un panettone, un pandoro ed un brindisi dall’elevato tasso alcolico avete fatto una pausa e siete finiti qui (l’elevato tasso alcolico è determinante in tal senso), oltre ai nostri auguri potete gustarvi questa versione natalizia di una canzone che ci piace un sacco. E che ovviamente non sveliamo per non rovinarvi la sorpresa!

Buon Natale lettori di culoecamicia!

zar e agb

Annunci

Le renne

babbo natale e le renne

In clima natalizio, ma soprattutto guardando una puntata di Chi vuol essere Milionario?, mi sono chiesta quali fossero i nomi delle renne di Babbo Natale.

Wikipedia mi ha dato la risposta:
Dasher, Dancer, Prancer, Vixen, Comet, Cupid, Donder e Blitzen.
In italiano sono diventati:
Fulmine, Ballerina, Donnola, Freccia, Cometa, Cupido, Saltarello e Donato.

Li conoscevate? Io qualcuno ma sicuramente non tutti.

E la domanda successiva che mi sono posta è stata se le otto renne di Babbo Natale siano maschi o femmine. Sembra che questo sia ancora oggetto di discussione, anche fra gli scienziati del Texas.

agb

Dicembre

Una breve considerazione su questo mese, che sta per finire e con cui sta per finire anche quest’anno.

Per me (anzi, per noi) dicembre è il mese dei compleanni, ma non solo. In ogni caso è un mese speciale, che finisce sempre troppo presto. Anche quest’anno è già quasi natale, ma mi sembra che ieri avesse una sola cifra.

In un certo senso il mese finisce in questi giorni, perché poi inizia il periodo di natale-e-capodanno, che secondo me è un periodo a sè stante. E così, in un mese di venti giorni o poco più mi ritrovo a dover fare un sacco di cose. Ma sono di più del solito e alcune diventano più difficili: pensando alle “vacanze” mi passa la voglia di fare, devo cercare qualche regalo ma non capisco dove posso trovare il tempo per farlo, il traffico aumenta e quindi anche i “tempi morti” della giornata – del resto guidano persone che lo fanno un paio di volte all’anno (di cui una è natale e una prima per cercare i regali).

Però quando sarà il 25 tutto si calmerà. Forse perché le persone mangeranno così tanto da perdere tutto il nervosismo dei giorni precendenti. A me il natale non piace tanto, sia per questi aspetti di frenesia, sia perché diventa difficile (se non impossibile), per chi vuole, riuscire a vivere normalmente e a fare qualcosa. Però questa può diventare anche una buona scusa per dormire. 😉

E voi come vivete questo periodo? Vi piace? Avete già da un mese pronto il menù per il pranzo natalizio e avete prenotato a settembre per capodanno?
A già, capodanno. Cosa facciamo a capodanno?

agb

Il pensiero pubblico

Ormai molte persone usano costantemente internet. Come ha già detto qui zar, noi non abbiamo una vita su internet diversa da quella vera; però scriviamo su questo blog, su qualche forum e commentiamo i post di altri. Insomma esprimiamo esplicitamente le nostre idee su internet, quando ci sembra opportuno.

Però mi sembra che ci siano altri due tipi (opposti) di persone, rispetto all’uso di internet.
C’è chi è intimorito dal “pensiero pubblico” e, nonostante legga i blog e i forum, non partecipa attivamente e rimane “nascosto”. Inizialmente appartenevo anch’io a questo tipo di persone e continuo a pensare che in generale non sia male essere gelosi delle proprie idee.
Dall’altra parte c’è chi scrive molte cose personali su internet: esperienze private, pensieri intimi, ed eventi particolari che riguardano anche altre persone. In un paio di casi leggendo blog di questo genere ho avuto addirittura la sensazione di spiare l’autore del post.

Un fatto però mi sembra evidente: chi commenta sui blog per la maggior parte ha un blog.

E voi a quale “gruppo” appartenete? Sarà difficile capire chi dei nostri lettori appartiene alla categoria di quelli che preferiscono rimanere “nascosti”, visto che non risponderanno. 😉

agb

Velocità massima

Quest’estate, nella finale dei 100 metri alle Olimpiadi, Usain Bolt ha stabilito il nuovo primato mondiale della distanza, correndo in 9″69.  Siccome ha iniziato a festeggiare prima dell’arrivo, è cominciato un dibattito sul tempo che avrebbe potuto fare correndo in modo composto fino alla fine. Qualcuno ha proposto 14 centesimi in meno, altri tempi più contenuti, ma comunque al di sotto dei 9″60. Se siete fra i pochi (?) che non hanno guardato la finale dei 100m alle Olimpiadi, ecco il video.

Ora leggo che secondo Mark Denny, professore di biologia di Stanford, il primato mondiale potrebbe essere abbassato fino a soli 9″48, mentre le donne potrebbero arrivare a 10″39. Per questo oltre alla biologia del corpo umano ha studiato i tempi stabiliti su queste distanze nell’ultimo secolo.

Certo a me sembravano già incredibili i record di Asafa Powell e strabiliante la corsa di Pechino di Usain Bolt, quindi questo possibile (?) 9″48 mi spaventa un po’. Forse un giorno qualcuno farà davvero questo tempo, ma pensando a questi record non posso fare a meno di chiedermi quanto siano “puliti”, visti anche precedenti più o meno recenti.

agb

Il salto più alto

Sergey Bubka detiene il primato mondiale di salto con l’asta con 6,14m, ma ha anche stabilito il primato mondiale indoor con 6,15m, che è quindi la misura più alta mai saltata. Da qualche giorno su YouTube c’è il video di questo fantastico salto.

E in più c’è anche un video di quasi dieci minuti riguardante anche quello che è successo prima e dopo quel salto. Per esempio, è interessante vedere come i primi due tentativi fossero lontani dall’avere esito positivo, mentre il terzo è stato altissimo.

agb

Candle’s life #34

Fatevi la striscia di questa settimana (cliccate sull’immagine per leggerla meglio e ridere di più!):

Candle's life #34

L’autrice delle strisce è Jamie Valentina.

zar e agb