Microcredito Kiva: aiutiamo Zaynab

Dopo aver aiutato Elina, finanziandola per le sue attività di venditrice di vestiti di giorno e di salchipapas – hotdog e patatine fritte – di sera, abbiamo deciso di investire nuovamente i 25$ per aiutare un’altra donna. Questa volta la scelta è caduta sulla trentunenne libanese Zaynab, venditrice di vestiti ed accessori per donne e di giocattoli per bambini.

Visto che repetita iuvant ci copiaincolliamo da soli per spiegare di che cosa si tratta quandoi si parla del progetto Kiva:

Nei paesi poveri ottenere un prestito dalle banche è molto difficile ed i tassi di interesse sono spesso proibitivi ma grazie a Kiva questi sono ostacoli aggirabili; i prestiti sono infatti elargiti da privati che possono scegliere un progetto da finanziare effettuando una donazione (minimo 25$). Questi soldi verranno utilizzati dai piccoli imprenditori per avviare o mantenere viva la loro attività e quando il titolare del progetto inizierà a guadagnare allora rifonderà anche il proprio debito (i soldi vengono restituiti nel 98% dei casi). A quel punto sarà possibile scegliere di recuperare i soldi oppure investirli nuovamente in un altro progetto.

Elina ha rifuso il proprio debito e così i nostri 25$ ora serviranno ad aiutare il progetto di Zaynab. Bello no?

zar e agb

Annunci

0 Responses to “Microcredito Kiva: aiutiamo Zaynab”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: